Come Correggere gli Occhi Bianchi nelle Foto

Hai scattato una foto ad un tuo amico ma ti sei accorto solo successivamente che sul viso è apparsa una strana macchia di colore rosso o bianco? La correzione degli occhi rossi può avvenire in diverse maniere: puoi usufruire di un programma professionale a pagamento, come ad esempio Adobe Photoshop, di un’alternativa gratuita come The Gimp oppure di vari servizi on line per ridurre quello strano effetto negli occhi.

Ma se invece noti che nelle tue foto appare una macchia bianca, qual è il metodo per riuscire a risolvere il problema? Questo avviene quando si utilizza un flash molto elevato, pertanto la troppa luce crea quell’effetto decisamente spiacevole da vedere. Sarà successo almeno una volta anche a te di fare delle foto e di vedere le immagini in stile zombie. Ma come si fa a migliorare tutto ciò?

Il flash è una parte fondamentale della fotografia, soprattutto se scatti una foto al buio o in un luogo con poca visibilità. Pertanto, il non utilizzo del flash è una pratica a dir poco impossibile da svolgere. Per correggere gli occhi bianchi nelle foto si può far uso di Photoshop, ma in realtà si può eliminare il problema direttamente sul nascere. Come? Usando un filtro per la tua fotocamera.

Nelle fotocamere più moderne, da quelle più economiche a quelle più professionali, è presente un’opzione per gli anti occhi rossi. La cattiva impostazione di queste opzioni crea l’effetto occhi bianchi che trasforma i tuoi amici in zombie. Per trovare la giusta alchimia tra le opzioni proposte, ti consiglio vivamente di provare diverse modalità e scegliere quella che crea le foto migliori.

Un altro metodo per evitare l’uscita degli occhi bianchi è che il soggetto a cui stai facendo la foto non abbia lo sguardo diretto verso l’obiettivo della fotocamera. In questa maniera, i raggi verranno riflessi senza creare alcun danno all’immagine. La soluzione migliore è senza dubbio quella di utilizzare un flash esterno che non crea disagi del genere. Il prezzo di questo dispositivo varia in base al modello della fotocamera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *