Disdire Sky

L’abbonamento a Sky ha una durata di dodici mesi e prevede il rinnovo automatico al termine del periodo.
Di conseguenza, per disdire Sky si hanno due possibilità, aspettare la scadenza del contratto e richiedere l’annullamento del rinnovo automatico o effettuare la disdetta anticipata.

La prima possibilità è sicuramente la più semplice, visto che interrompere il contratto alla scadenza non comporta costi.
Nel caso di recesso anticipato sono invece presenti costi che bisogna considerare.
Il costo di disdetta è 11,53 euro a cui bisogna aggiungere la restituzione di eventuali promozioni ottenute al momento della sottoscrizione del contratto.
In ogni caso, è necessario restituire i dispositivi ottenuti in comodato entro trenta giorni dalla cessazione del contratto.
Se non si rispetta questa tempistica, è necessario pagare un ulteriore somma di denaro.

La procedura da seguire, indipendentemente dal fatto che la disdetta sia anticipata o alla scadenza, è piutosto semplice.
Come prima cosa bisogna scaricare questo modulo disdetta Sky e compilarlo con i propri dati.
Una volta fatto questo, il documento deve essere inviato tramite raccomandata all’indirizzo SKY CASELLA POSTALE 13057 – 20141 MILANO.
Al modulo deve essere allegata la copia di un proprio documento di identità.

Risulta essere importante ricordare che la richiesta deve essere inviata con un preavviso di almeno trenta giorni.
Nel periodo di tempo che va dall’invio della richiesta all’effettiva disdetta è necessario continuare a pagare l’abbonamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *